giovedì 19 agosto 2010

SUMMER PUDDING di Anna_ra




(da preparare il giorno prima di servirlo)
foto della preparazione di Aurora

Occorrente per 4 persone:
½ kg abbondante di frutti di bosco misti a piacere (funziona anche con quelli surgelati)
100 gr di zucchero (ma la quantità in realtà va a gusto)
pane a cassetta, meglio naturalmente se fatto in casa, ma viene decente anche con quello comprato
una pirofila rotonda o ciotola di vetro profonda circa 12 cm
1 piattino di diametro di poco inferiore a quello della bocca della ciotola
un peso (batticarne, grosso peso di bilancia, ecc.)

Mettere i frutti di bosco in una casseruola, aggiungere lo zucchero, mercolare brevemente e mettere su un fuoco medio-basso. Portare a bollore e far sobbollire per non più di 3-5 minuti: quanto basta perché lo zucchero si sciolga completamente e si formi un bel po’ di sciroppo. Spegnere e lasciar raffreddare.
Affettare il pane a cassetta in fette dello spessore di un dito scarso e rifilarle tagliando via la crosta. Ritagliare da una fetta un disco grande abbastanza da coprire il fondo della pirofila e adagiarvelo dentro. Foderare le pareti della ciotola con le altre fette, ritagliandole opportunamente in modo che non vi siano spazi vuoti. Per farle aderire bene alle pareti della ciotola può servire immergere brevemente un lato nello sciroppo. Le fette devono essere alte almeno quanto la ciotola.
Mettere da parte mezzo bicchiere di sciroppo e versare i frutti di bosco nella ciotola riempiendola fino a circa 1 cm dal bordo. Disporre altri ritagli di fette di pane a mo’ di coperchio (a contatto coi frutti di bosco), sempre senza lasciare vuoti, e rifilare le fette di pane verticali tutt’intorno al bordo della ciotola.
Posare il piattino sul coperchio di pane e metterci su il peso, premendo un poco in modo che lo sciroppo, che già in parte impregna il pane, lo impregni ancor di più. Non occorre farlo impregnare del tutto, perché a questo punto si mette tutto in frigo, peso compreso, lasciandolo fino al giorno dopo, quando tutto il pane sarà impregnato.
Scalzare leggermente il bordo del pudding con un coltello e capovolgerlo in un piatto piuttosto profondo. Versarvi su il mezzo bicchiere di sciroppo messo da parte e servire. È ottimo da solo, ma anche bene accompagnato da panna liquida o gelato.

Nessun commento:

Posta un commento