giovedì 30 settembre 2010

Crostata ai fiori di zucca di Gisella

Photobucket


Pasta:
pasta sprint di Azalea (per una teglia da 26/28 cm, ho usato 350 g di farina e il resto in proporzione)

Ripieno:
1 confezione di stracchino (o certosa, o squaquerone da 250 g)
80 g di salame in una fetta, frullato grossolanamente
una decina di fiori di zucca tagliuzzati a striscioline
1 uovo
qualche cucchiaiata di latte
sale q.b.

Per la decorazione:
6 fiori di zucca tagliati a metà

Mescolare gli ingredienti del ripieno.
Stendere su carta forno la pasta e rivestire la teglia.
Versare il ripieno e disporre i fiori di zucca a raggiera.
Preriscaldare il forno a 180/190° e cuocere per circa 30/40' (quando il bordo della pasta è dorato.
Io l'ho cotta nel fornetto a campana, preriscaldato, poi a fuoco medio per 10', quindi per 40' a fuoco appena un poco più alto del minimo.

1 commento:

  1. Mamma che buona, io la mangerei anche tutti i giorni ma l'Orsomio è un pastaiolo e non c'è verso di fargli cambiare abitudini.

    RispondiElimina