giovedì 9 luglio 2015

Alici 'ndurate e fritte di Aurora

Calde. tiepide o fredde sono sempre e comunque squisite.
La ricetta è unica, non mi pare esistano altri modi di prepararle e quindi non c'è niente di nuovo sotto il sole, ma se non le avete mai fatte provatele almeno una volta nella vita.

300 g di alici fresche
2 uova intere
farina 
olio di arachide
sale
limone

Togliere testa e interno delle alici. Poi aprirle con un dito e cercando di non rompere il dorso togliete la spina centrale lasciando la coda (ma se si rompono amen son buone lo stesso). Sciacquarle e lasciarle scolare per bene.
Mettere l'olio di arachide in una padella e accendere il fuoco.
Mettere la farina in un piatto, in un secondo piatto rompere e sbattere due uova.
Prendere le alici passarle una alla volta nella farina, nell'uovo e poi in padella dove l'olio avrà già raggiunto un bel grado di calore... pochissimi minuti, forse un paio, girarle sotto sopra e quando sono dorate da entrambi i lati adagiare su un foglio di carta assorbente. Salare e spremerci sopra un limone.

Nessun commento:

Posta un commento