giovedì 22 settembre 2016

Krapfen di Giovanna

250 gr farina 00,
250 gr manitoba,
10 gr lievito di birra fresco,
1/4 latte a temperatura ambiente,
2 uova medie,
80 gr zucchero,
80 gr burro morbido,
 un pz di sale, scorza di limone bio.
Ho unito le due farine mescolandole a secco e ne ho tolto 100 gr per preparare un lievitino con il lievito di birra, 1 cucchiaio di zucchero  e 90 gr di latte e ho lasciato lievitare .
Dopo pranzo ho messo nel ciotolone del Ken  le uova, il sale e il latte restante  battendole con una forchetta, poi ho aggiunto lo zucchero , il limone grattugiato e tutta la farina che erano rimasti dal lievitino, eh già...il lievitino!
 Poi ( bella tranquilla ) ho cominciato ad impastare prima con la frusta a K poi col gancio inserendo poco alla volta pezzetti di burro morbidissimo; ho poi trasferito il tutto nel ciotolone da lievitatura e...opst! mi son dimenticata di unire il lievitino!!!
 Ho rimesso tutto nel Ken ho unito il lievitino e ricominciato l’impasto ; ok ora si può lasciar lievitare e... speriamo bene!
Verso l’ora di merenda ho realizzato tante palline di 50gr circa e le ho appoggiate su un quadrettino di carta da forno lasciandole lievitare ancora una buona mezz’ora.
I quadretti di carta mi hanno facilitato il momento della frittura poiché le palline ,molto appiccicose, si incollano alla carta ma con una spatolina leggermente unta si riesce a staccarle direttamente nell’olio.
Ho fritto le palline e farcite,  una parte con una pasticciera e l’altra parte con la pasticciera in cui avevo sciolto del cioccolato fondente... a occhio sarà stato 1 etto, più o meno.

Nessun commento:

Posta un commento